Stai organizzando un viaggio in Sardegna nel mese di settembre? Proprio in tale periodo la Sardegna regala emozioni di ogni genere a tutti i suoi visitatori. La ressa estiva, infatti, nel mese di settembre diminuisce drasticamente ed anche le temperature sono molto più gradevoli di quelle dei mesi di luglio ed agosto. Per tale ragione, nel mese di settembre è possibile vivere a pieno i numerosi itinerari che consentono di conoscere anche gli angoli più reconditi di una terra unica nel suo genere.

settembre-sardegna

Proprio a settembre, inoltre, tutti i visitatori hanno l’opportunità di andare alla volta di mostre, sagre, feste di paese e fiere in occasione delle quali si ha l’opportunità di conoscere la vicino la cultura e le tradizioni sarde.

festa-campestre

Nonostante la stagione estiva nel mese di settembre volga al termine, sono molte le attività che proprio in tale periodo si possono effettuare in totale serenità tra cui, ad esempio, escursioni in barca a vela, in canoa ed in catamarano.

Durante la tua vacanza non mancheranno, poi, occasioni per trascorrere piacevoli pomeriggi all’insegna dello shopping e del divertimento. Addirittura, in tale periodo è possibile effettuare immersioni alla volta di uno dei fondali più belli del Mediterraneo. Tra le varie località sarde che, senza alcun dubbio, puoi inserire nel tuo diario di viaggio vi sono Olbia, Aggius e Tempio Pausania. Ma vediamo nel dettaglio cosa fare in Sardegna a settembre.

Cosa Fare In Sardegna A Settembre – Olbia: Tra Natura E Divertimento

Se durante il tuo viaggio in Sardegna deciderai di recarti ad Olbia, avrai la possibilità di vedere con i tuoi occhi le spiagge di sabbia bianchissima ed il mare cristallino di cui si parla in tutto il mondo. Mare, sole, relax: sono queste, dunque, le parole d’ordine per tutti coloro che decideranno di trascorrere una vacanza ad Olbia nel mese di settembre.

Olbia, però, non è solo una località in cui è possibile trascorrere una piacevole giornata di mare: di sera, infatti, si trasforma in una cittadina molto movimentata. Passeggiando tra le vie della città è possibile imbattersi in vari locali in cui cenare o bere un cocktail con gli amici. Ad Olbia poi, non mancano locali tipici in cui è possibile ascoltare musica dal vivo gustando una delle gustosissime ricette sarde.

Cosa Fare In Sardegna A Settembre – Aggius: Storia E Cultura Di Una Sardegna Tutta Da Scoprire

Se non sai cosa fare in Sardegna a settembre dopo aver visitato la bellissima cittadina di Olbia, ti consiglio di recarti ad Aggius, uno dei luoghi più suggestivi ed affascinanti di tutta la Gallura. Proprio Aggius, infatti, consente ai visitatori di ammirare un panorama decisamente mozzafiato, di immergersi nella natura sconfinata e di andare alla scoperta di laghi e parchi naturali.

strada-tra-le-roccie

Durante la visita di Aggius avrai anche la possibilità di recarti presso il Museo Etnografico MEOC in cui potrai conoscere l’interessante storia delle popolazioni che hanno abitato in tale zona della Sardegna. Addirittura, visitando tale museo è possibile assistere a rievocazioni storiche decisamente molto interessanti. Storia, cultura e tradizioni, pertanto, sono senza alcun dubbio le caratteristiche peculiari di questa affascinante località sarda che non farà alcuna difficoltà a restare impressa nei cuori e nelle menti di tutti i visitatori.

festa-europa

Cosa Fare In Sardegna A Settembre – Tempio Pausania: Un Angolo Di Paradiso

Per quanto riguarda, infine, Tempio Pausania, prima di organizzare un viaggio alla volta di tale località è opportuno che tu sappia che essa è una delle più apprezzate della Sardegna dai visitatori provenienti da ogni parte del mondo. Natura, cultura, storia e divertimenti: sono solo queste alcune delle caratteristiche che rendono Tempio Pausania la località ideale per trascorrere una vacanza in Sardegna anche nel mese di settembre.

tempio-pausania-settembre

Una delle prime escursioni che ti consiglio di mettere in programma è, senza alcun dubbio, quella al Monte Limbara. Salendo verso la vetta, infatti, avrai l’opportunità di ammirare dall’altro il paese in tutta la sua magnificenza. Qualora tu non fossi un appassionato di trekking, ti consiglio di raggiungere in macchina una località chiamata Vallicciola presso la quale potrai fare un pic-nic o recarti presso uno dei locali presenti nella zona.

roccie-granitiche

Se, invece, hai intenzione di provare emozioni forti ti suggerisco di recarti nella zona a nord-est di Tempio Pausania ed andare alla volta del bosco in cui potrai trovare vari specchi d’acqua in cui fare il bagno. Inoltre, proprio a Tempio Pausania potrai allontanarti dalla frenetica movida della Costa Smeralda ed immergerti nella tranquillità del bellissimo Parco Municipale.

Adesso che sai cosa fare in Sardegna a settembre non ti resta che fare i bagagli e partire.

Scopri adesso tutte le nostre offerte per le tue vacanze in Sardegna a settembre.